MALATTIE INFIAMMATORIE IMMUNOMEDIATE IN GASTROENTEROLOGIA

Antonietta Gerarda Gravina

Dipartimento di Medicina di Precisione
Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli

Napoli

 

In questa sezione sono periodicamente riassunti e commentati - secondo una struttura definita - una selezione di articoli pubblicati sulle principali riviste scientifiche, con particolare riferimento alle malattie infiammatorie immunomediate (IMID) in gastroenterologia.

Le pubblicazioni di Gastroenterologia

Si può predire il comportamento stenosante della malattia di Crohn a partire da un biomarker genetico?

La malattia di Crohn (MC) è una malattia infiammatoria cronica intestinale che può potenzialmente colpire ogni segmento del tratto gastrointestinale in maniera transmurale e che può complicarsi in...

Alla ricerca di nuovi bersagli molecolari nella rettocolite ulcerosa: può l’IL-22 avere un ruolo?

La rettocolite ulcerosa (UC) è una malattia infiammatoria cronica intestinale, a localizzazione esclusivamente colorettale, la cui patogenesi ha le sue radici in un multifattoriale concorso di...

Monitoraggio sierologico non invasivo della recidiva post-operatoria della malattia di Crohn

La recidiva di malattia di Crohn si verifica frequentemente dopo l’intervento chirurgico. La presenza di recidiva endoscopica precede la sintomatologia, pertanto il gold standard per rimane la...

La somministrazione e gli eventi avversi a breve termine dei vaccini anti-SARS-CoV-2 nei pazienti con malattie infiammatorie intestinali: un'indagine internazionale

Lo studio clinico in oggetto cerca di colmare una lacuna nella letteratura medica. Nei trials clinici, che hanno portato alla approvazione dei vaccini anti-COVID-19, non sono stati inclusi pazienti...

La risposta anticorpale alla vaccinazione anti-COVID-19 nei pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali in terapia immunosoppressiva

Lo studio clinico in oggetto cerca di colmare una lacuna nella letteratura medica. Non è infatti ancora chiaro quale sia il ruolo delle varie terapie immunosoppressive nella risposta alla...

Elaborazione di un Red Flags Index per l’identificazione precoce di soggetti con sospetta malattia di Crohn

Il ritardo diagnostico è frequente nella malattia di Crohn e può superare i 12-24 mesi, peggiorando il decorso di malattia. Con questo studio gli autori, tramite il coinvolgimento di 12 esperti...

Impatto delle concomitanti malattie immuno-mediate su fenotipo e decorso clinico delle malattie infiammatorie croniche intestinali

I pazienti con patologia immuno-mediata presentano un rischio aumentato di sviluppare ulteriori malattie su base autoimmune. Questo studio retrospettivo analizza l’impatto delle malattie...

Impatto dei sintomi articolari sulla qualità di vita nei pazienti affetti da malattie infiammatorie intestinali (IBD)

Lo scopo dello studio è quello di analizzare l’impatto di manifestazioni articolari quali spondiloartrite, artralgie e dolore lombo-sacrale sulla qualità di vita dei pazienti con IBD, nel corso di...

Sacroileite subclinica nei pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD): prevalenza e caratteristiche cliniche

Il coinvolgimento infiammatorio articolare è frequente nei pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD). Lo studio presentato analizza prevalenza e caratteristiche cliniche della...

Impatto delle convinzioni del paziente riguardo al trattamento in atto sull’aderenza terapeutica nelle malattie immuno-mediate

L’adeguata aderenza al trattamento è un caposaldo per il successo terapeutico nelle malattie immuno-mediate (IMID). Lo studio indaga quale sia la percezione dei pazienti con IMID sulle varie terapie...

Calprotectina fecale nei pazienti con spondilite anchilosante: un potenziale predittore dello sviluppo di IBD?

La spondilite anchilosante e le malattie infiammatorie croniche intestinali condividono meccanismi patogenetici comuni. Lo studio presentato indaga il ruolo della calprotectina fecale nei pazienti...

Quali sono i meccanismi patogenici alla base delle spondiloartriti associate alle malattie infiammatorie intestinali (IBD)?

La disbiosi intestinale è stata associata a varie patologie tra cui HIV, malattie reumatologiche e IBD. Il meccanismo patogenico alla base delle spondiloartriti IBD-associate è ancora oggetto di...

Quali sono i fattori maggiormente associati alla non-aderenza alla terapia nelle malattie infiammatorie immunomediate?

Un’adeguata aderenza alla terapia è in grado di migliorare l’ outcome clinico delle patologie infiammatorie immunomediate. Vari fattori possono influenzare negativamente l’adesione terapeutica. La...

Caratteristiche cliniche e fattori di rischio degli eventi avversi dermatologici anti-TNF-a-relati nei pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali

Gli eventi avversi di tipo cutaneo rappresentano quelli più frequentemente associati alla terapia con anti-TNF-α. I dati riguardanti incidenza e caratteristiche cliniche di queste complicanze sono...

Meta-analisi/review sistematica su prevalenza globale e associazione bidirezionale fra IBD e psoriasi (incluse artrite psoriasica e psoriasi paradossa)

Malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD) e psoriasi (PsO) condividono in parte lo stesso meccanismo patogenico. Ne deriva che le due patologie possano presentarsi insieme e in alcuni casi...

IBIS-Q: nuovo questionario per la diagnosi precoce di spondiloartrite assiale e periferica nei pazienti con malattia infiammatoria cronica intestinale

La prevalenza del coinvolgimento articolare nei pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD) è relativamente alta. Tuttavia, il ritardo diagnostico delle patologie...

Anti-TNF-a in malattie infiammatorie intestinali, artrite reumatoide e psoriasi: sono farmaci sicuri nei pazienti con pregressa neoplasia?

Gli anti-TNF-α sono farmaci fondamentali per la cura delle malattie immuno-mediate in varie branche della medicina. Ad oggi, permangono preoccupazioni in merito al loro utilizzo in pazienti con...